L’Avv. Federica Aprile di CFC Garanti dell’Imprenditore in questo video analizza un caso di pignoramento molto particolare.

Il protagonista è un imprenditore lombardo, operante nel campo dell’abbigliamento, che si reca in studio per alcune cartelle di pagamento.

Dopo le necessarie verifiche, i legali avviano innanzitutto un procedimento di sospensione in autotutela. Non ci si aspetta, dunque, alcuna azione esecutiva da parte del Fisco. Invece, ex Equitalia si attiva con un pignoramento mobiliare ai danni del cliente: i funzionari si recano in negozio e, a fronte del suo debito, pignorano le merci presenti. Il pignoramento, in questo caso, non è tuttavia legittimo.

 È in corso un’istanza di sospensione (Legge 228/2012) e, messo al corrente del procedimento, il Giudice annulla il pignoramento. Scopri come verificare la tua situazione debitoria e risolvere con ex Equitalia:

https://difensorepatrimoniale.click/richiesta-contatto