CFC Legal

Opposizione cartella esattoriale: annullala senza perdere tempo

articolo a cura di:
Giovanni Perilli
Giovanni Perilli

pubblicazione:

annullare cartelle esattoriali
Opposizione cartella esattoriale, come fare a gestire e risolvere il debito fiscale.

Il primo danno causato da una cartella esattoriale di ex Equitalia riguarda una risorsa importantissima: il tempo. Imprenditori e professionisti lo sanno bene.

Proprio come ci racconta Aniello. Professionista di Reggio Emilia, ha perso settimane tra “pellegrinaggi” (come li definisce lui) agli sportelli di ex Equitalia, lunghe file e impiegati incompetenti, attese interminabili in linea con un call center, serata intere trascorse cercando di decifrare il “burocratese” di quella cartella esattoriale di ex Equitalia.

“Tempo che nessuno mi restituirà mai”, racconta Aniello, “che avrei potuto utilizzare per il mio lavoro o la mia famiglia, poi ho incontrato voi”. 

Opposizione cartella esattoriale, come fare

Il valore aggiunto di affidarsi a CFC Garanti dell’Imprenditore è innanzitutto questo: risparmierai tempo. Un team di professionisti si occuperà di ogni dettaglio, dalla richiesta della documentazione all’analisi della tua posizione, sino all’istruzione della pratica e alla gestione del ricorso (e di eventuali appelli). Perché noi ti seguiremo fino alla piena risoluzione del tuo caso, mentre tu potrai continuare a condurre la tua vita di sempre. 

Se una cartella esattoriale presenta vizi di forma e di notifica, l’errore è “nero su bianco” pertanto il nostro compito è arrivare alla sentenza definitiva più favorevole per te. Ad esempio, nel caso di Aniello, non esisteva alcuna prova dell’effettiva consegna di quelle cartelle nelle mani del destinatario. E, trascorsi ormai 5 anni, il debito era ormai caduto in prescrizione. 

Dati di fatto che, per diventare “esecutivi”, devono essere sempre sentenziati da un Giudice. Perché oggi la Legge tutela chi come te lavora onestamente e, suo malgrado, cade nella morsa di ex Equitalia. Noi possiamo aiutarti a uscirne, grazie a oltre 15 anni di esperienza e 104 legali specializzati in tutta Italia.

Hai già perso troppo tempo: clicca qui e trova una soluzione insieme a noi!

Gestisci e Risolvi Adesso

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>

Naviga tra gli altri Casi Risolti:

Riduci dell’80% il debito fiscale

Novità Luglio 2022

Grazie al Nuovo Codice della Crisi puoi risolvere il debito maggiore di 500mila euro e pagare il restante 20% nell’arco di 4 o 5 anni

Gestiamo anche inviti a comparire, avvisi di accertamento, cartelle di pagamento, ipoteche, pignoramenti e intimazioni di pagamento maggiori di 100mila euro, riducendone l’importo fino ad eliminarlo al 100%

Accedi Ora Alla Tua Migliore Soluzione