Pioggia di cartelle esattoriali in arrivo: è possibile rateizzare?

articolo a cura di:
Giovanni Perilli
Giovanni Perilli

pubblicazione:

cartelle esattoriali in arrivo

Sono in arrivo cartelle esattoriali per milioni di italiani. Tutti i pagamenti rimasti sospesi stanno per cadere sulla testa di tanti imprenditori.

Stanno per ripartire le notifiche degli atti della riscossione! Saranno centinaia di migliaia le intimazione di pagamento, cartelle esattoriali e azioni esecutive, che busseranno alla porta di molti imprenditori italiani. Il tutto mentre, già dalla fine di luglio, tutti coloro che hanno aderito alla Rottamazione Ter hanno già da pagare le rate, così come abbiamo già detto in questo articolo. 

Un ammontare di arretrati che sono rimasti in sospeso a causa del Covid stanno per travolgere e sconvolgere tante famiglie. Andiamo ad analizzare cosa sta per accadere e cosa si può fare per ridurre l’impatto di questa tempesta di pagamenti.

A partire dalla fine di agosto tutte le cartelle esattoriali rimaste sospese quale effetto della pandemia, verranno recapitate ai loro rispettivi destinatari inviate a partire dai primi di settembre.

Parliamo di milioni di cartelle che sconvolgeranno la vita di moltissime famiglie e metteranno a rischio altrettante aziende già indebolite a causa della pandemia. Un ammontare non indifferente di pagamenti quello che rappresenta l’arretrato che é stato accumulato. 

Pretendere i pagamenti in una unica soluzione da parte delle famiglie non solo é complesso ma impensabile, soprattutto se si pensa che sono ancora in tanti a non essersi ripresi economicamente dagli effetti negativi della pandemia. 

Il 31 Agosto segnerà la fine del periodo di sospensione e a partire dai primi di settembre saranno sbloccati tutti i pagamenti rimasti in sospeso, ovvero:

  • avviso di accertamento dell’AdE;
  • cartelle esattoriali;
  • avvisi di addebito;
  • ingiunzioni enti locali;
  • accertamenti delle Agenzie doganali.
Cartelle esattoriali: è possibile la rateizzazione?

Il Decreto Rilancio ha stabilito che che la decadenza di ogni agevolazione, di conseguenza anche la rateizzazione, interviene nel momento in cui non vengono pagate almeno dieci rate, non é importante se siano consecutive o meno l’importante è garantire allo Stato almeno 10 rate.

Qui trovi tutte le nuove scadenze della rottamazione ter e saldo e stralcio

Come può un imprenditore tutelarsi?

Per gestire questa pioggia di cartelle esattoriali in arrivo, bisogna confrontarsi con addetti ai lavori esperti che ti aiuteranno ad intavolare una strategia di difesa concreta e risolvere una volta per tutte.

Lascia che un nostro professionista ti aiuti. Compila il form e ti chiameremo in 1 ora.

Gestisci e risolvi il tuo debito con il Fisco

Riduci dell’80% il debito fiscale

Novità Luglio 2022

Grazie al Nuovo Codice della Crisi puoi risolvere il debito maggiore di 500mila euro e pagare il restante 20% nell’arco di 4 o 5 anni

Gestiamo anche inviti a comparire, avvisi di accertamento, cartelle di pagamento, ipoteche, pignoramenti e intimazioni di pagamento maggiori di 100mila euro, riducendone l’importo fino ad eliminarlo al 100%

Accedi Ora Alla Tua Migliore Soluzione