CFC Legal

Questo è quanto ti occorre per risolvere con ex Equitalia

articolo a cura di:
Giovanni Perilli
Giovanni Perilli

pubblicazione:

Carlo Carmine, Sentenza Savona - debito annullato - CFC Legal Garanti Del Contribuente

Ci sono cartelle esattoriali annullabili per prescrizione e mancata notifica. Questo il tuo professionista non lo sa!

Nulla contro di lui ma spesso non è il suo campo… Nel tempo, nonostante la Corte di Cassazione sia stata chiara ed abbia definito in 5 anni la prescrizione delle cartelle esattoriali, c’è ancora qualcuno che definisce “dovuto” un debito a prescindere da tutto.

Questa è un peccato perché, con un’analisi attenta da parte di un Difensore Patrimoniale e di un avvocato specializzato potresti impugnare e annullare quel debito!

E se fossero annullabili anche le mie Cartelle Esattoriali?

Devi sapere che oltre la prescrizione delle cartelle esattoriali esistono fattori come la mancata notifica a permetterti di annullare il debito.

Ti sembra incredibile, vero?

Ecco perché ti mostro la sentenza di Michele. Lui è un professionista ligure che grazie alla nostra azione legale ha ricevuto un’importante sentenza da parte del Giudice della Commissione Tributaria di Savona, che di fatto ha annullato il suo debito.

Non ti tratterremo oltre per non rubarti tempo, ma ecco un suggerimento.

Verifica le tue cartelle di ex Equitalia/Agenzia delle Entrate Riscossione, fallo prima di un’azione da parte dell’Agente Riscossore.

Il 77% delle cartelle esattoriali emesse è annullabile per difetti di notifica o avvenuta prescrizione ma nessuno te lo dirà!

Conosci qualcuno in difficoltà con il fisco? Condividi ora >>

Naviga tra gli altri Casi Risolti:

Riduci dell’80% il debito fiscale

Novità Luglio 2022

Grazie al Nuovo Codice della Crisi puoi risolvere il debito maggiore di 500mila euro e pagare il restante 20% nell’arco di 4 o 5 anni

Gestiamo anche inviti a comparire, avvisi di accertamento, cartelle di pagamento, ipoteche, pignoramenti e intimazioni di pagamento maggiori di 100mila euro, riducendone l’importo fino ad eliminarlo al 100%

Accedi Ora Alla Tua Migliore Soluzione