Cura Italia: tra le “pieghe” del Decreto

articolo a cura di:
Giovanni Perilli
Giovanni Perilli

pubblicazione:

decreto cura italia

Ti sei perso il Webinar “Ultimissime Novità Decreto Cura Italia“? Puoi rivederlo quando vuoi sul mio canale YouTube!

In questa giungla di informazioni, c’è bisogno di chiarezza, partendo dall’analisi di ciò che si nasconde tra le “pieghe” del provvedimento. Gli articoli del decreto sono tantissimi e, di alcuni, nessuno parla in tv o sui giornali (forse perché “pro fisco” e palesemente contro le imprese).

Rivedi il webinar 

Insieme all’Avv.Simone Forte e al Dott. Mauro Finiguerra, abbiamo quindi analizzato i temi più controversi del Decreto Cura Italia:

  • impatto del decreto sui versamenti delle imposte, in particolare sul fronte della sospensione dei pagamenti solo per alcune categorie d’impresa 
  • come comportarsi con l’Agenzia delle Entrate in fatto di Avvisi di Accertamento, termini di Decadenza e Prescrizione , sospensione dei ricorsi (ma non delle scadenze per i rimborsi), notifiche delle raccomandate “sulla parola” e accertamenti con adesione senza obbligo di firma digitale (al telefono o in teleconferenza, fuori da ogni norma)
  • come gestire le rateizzazioni ex Equitalia, la Rottamazione Ter, il Saldo e Stralcio, nonché le azioni esecutive in essere, dai pignoramenti dello stipendio al blocco del conto corrente 
  • novità sulla sospensione di mutui e affitti 

Rivedi il webinar 

Per esserti ancora più vicini, CFC Garanti del Contribuente sarà live ben 2 volte a settimana.

Un contributo di fondamentale importanza in un momento di paura e confusione, in cui soltanto la chiarezza può rasserenare gli animi. La ripresa ci sarà, ma dobbiamo prepararci al meglio per ripartire con più forza. Come? Risolvendo, innanzitutto, i problemi con Ex Equitalia e Agenzia delle Entrate

Stay Tuned!

 

Riduci dell’80% il debito fiscale

Novità Luglio 2022

Grazie al Nuovo Codice della Crisi puoi risolvere il debito maggiore di 500mila euro e pagare il restante 20% nell’arco di 4 o 5 anni

Gestiamo anche inviti a comparire, avvisi di accertamento, cartelle di pagamento, ipoteche, pignoramenti e intimazioni di pagamento maggiori di 100mila euro, riducendone l’importo fino ad eliminarlo al 100%

Accedi Ora Alla Tua Migliore Soluzione